Lucca, affidata ai nonni la bimba intossicata dalla cocaina

LUCCA - E' sempre in rianimazione la bimba di 14 mesi ricoverata al Meyer di Firenze per un'intossicazione acuta da cocaina e ansiolitici. Intanto il Tribunale dei Minori di Firenze ha tolto la piccola e la sorella di 4 anni ai genitori e le ha affidate alla responsabilità dei nonni.

-

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.