Trentanovenne muore ustionato a letto

VIAREGGIO - E' stato il padre a rinvenire il cadavere di Massimiliano Paffice, trentanovenne viareggino deceduto probabilmente a causa di una sigaretta che gli avrebbe incendiato il pigiama causando ustioni mortali. Sull'episodio indaga il commissariato di polizia

- 1

Commenti

1


  1. Bisogna stare attenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.