Il derby è ancora del CGC, F.Marmi affondato 4-2

HOCKEY A1 - Il Cgc Viareggio vince anche il derby di ritorno imponendosi 4-2 sui campioni d'Italia del Forte dei Marmi. Rossoblu ospiti in vantaggio con Pedro Gil, ma poi è solo una sinfonia bianconera. Jepi Selva mattatore con una magnifica doppietta. Grande pubblico al Palabarsacchi.

-

 

Il derby numero 56 della storia va al CGC Viareggio che al termine di una bella partita supera 4 a 2 il Forte dei Marmi confermandosi da un paio di stagioni avversario perlomeno ostico per i bi-campioni d’Italia. Si gioca in un Palabarsacchi gremito anche se purtroppo orfano dei tifosi fortemarmini. In avvio fase di studio come si dice in gergo. Barozzi si conferma portiere strepitoso ma anche i bianconeri sanno pungere con le loro ripartenze. Al 6′ però emerge la classe di Pedro Gil per il punto del vantaggio degli ospiti. Neppure il tempo di rimettere la pallina al centro che nel breve volgere di una ventina di secondi Jepi Selva e capitan Palagi rovesciano punteggio e partita. Da lì in avanti il forte dei Marmi pare molliccio e in difficotà rispetto al maggior dinamismo della compagine viareggina. Prima dello scadere ancora lo scatenato Selva porta il CGC sul 3 a 1. Nella ripresa il Forte accorcia con Pagini ma un rigore trasformato da Sergio Silva fissa il punteggio sul definitivo 4 a 2. Una vittoria meritata per la squadra di Alessandro Bertolucci che aveva già vinto il derby di andata al Palaforte e che conferma di costituire complesso di tutto rispetto. Battuta d’arresto invece che fa riflettere per i campioni d’Italia di Pierluigi Bresciani ancora troppo discontinui. Resta il conforto del primato solitario in classifica anche per le battute d’arresto di Lodi e Breganze. Cinque squadre in soli tre punti a conferma che sarà un finale di stagione tutto da vivere. E affatto scontato.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento