Minucciano, muore asfissiato dal fumo mentre brucia gli sterpi

MINUCCIANO - Tragica fine per un anziano di 79 anni, Cesare Frediani. Dopo alcuni lavori di ripulitura di un terreno stava bruciando alcuni sterpi, in località Metra, quando è stato investito dal fumo ed ha perso conoscenza.

-

ambulanza-2-5

L’anziano è caduto proprio vicino al rogo e successivamente è stato investito dalle fiamme. Sul posto sono arrivati i soccorsi che però hanno potuto solo constatare il decesso dell’uomo. A Metra sono arrivati anche i carabinieri. Da una prima ricostruzione sembra che l’uomo sia morto per asfissia, prima di essere raggiunto dal fuoco.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento