Rubava le offerte in chiesa a Borgo a Mozzano; arrestato, condannato e… rilasciato

BORGO A MOZZANO - I carabinieri hanno arrestato un 45enne di origine napoletana residente a Bientina per furto aggravato, L'uomo stava tentando di rubare le offerte dei fedeli al'interno della chiesa di San Francesco a Borgo a Mozzano.

-

carabinieri

I carabinieri hanno arrestato un 45enne di origine napoletana residente a Bientina per furto aggravato, L’uomo stava tentando di rubare le offerte dei fedeli al’interno della chiesa di San Francesco a Borgo a Mozzano quando è stato visto da un volontario della Misericordia che ha subito avvertito i carabinieri.

I militari hanno rintracciato il 45enne in un vicino parcheggio. Indosso aveva un metro flessibile alla cui estremità era stato attaccato del nastro bioadesivo, lo strumento con il quale aveva “pescato” le banconote, e 70 euro in contanti. E’ stato condannato per direttissima a 4 mesi ma ha ottenuto la sospensione condizionale della pena.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento