Arrestati spacciatori; si nascondevano nella ex sede di NoiTv

LUCCA - Il Nucleo operativo antidegrado della Polizia Municipale di Lucca ha portato a termine un’operazione di sgombero di un edificio occupato abusivamente in via di Tempagnano.

-

Si tratta dell’edificio che ospitava la nostra emittente, NoiTv, dove era stata segnalata da alcuni cittadini e dallo stesso proprietario dell’immobile, la presenza di alcuni cittadini stranieri che da qualche tempo utilizzavano i locali dell’edificio per dormire.

Le operazioni hanno portato all’arresto di due persone che sono state sorprese dagli agenti della Polizia municipale nel sonno. Si tratta di due cittadini marocchini, di 27 e 39 anni, pluripregiudicati per reati contro il patrimonio, spaccio di droga e immigrazione clandestina.

Uno di loro, alla vista degli agenti, ha cercato di fuggire calandosi da una delle finestre dell’edificio, ma è stato bloccato. L’altro arrestato è lo stesso individuo che era stato già arrestato pochi giorni fa per spaccio di droga in piazza  Napoleone: sulle sue spalle pende peraltro un decreto di espulsione.

Nel corso della perquisizione dei locali sono stati ritrovati due panetti di hashish del peso complessivo di oltre 200 grammi e diverso materiale, presumibilmente oggetti rubati, fra cui biciclette in ottimo stato di conservazione, borse, portafogli e telefoni cellulari.

Adesso le due persone sono sorvegliate dagli agenti della municipale, in attesa di essere processate.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento