Bacci, la querelle-Galli e L’Aquila

CALCIO LEGA PRO - La Lucchese ha ripreso la preparazione. Domenica insidiosa trasferta sul campo dell'Aquila. Galderisi potrebbe confermare la squadra che ha battuto il Tuttocuoio. Bacci spiega la situazione-Galli, Calcagni verso il Pontedera.

-

26_4_16_ Lucchese OK

Incamerata e ormai mandata in archivio la pesantisima e preziosa vittoria sul Tuttocuoio, con relativi tre punti che valgono una bella fetta di salvezza, la Lucchese deve guardare avanti. che significa viaggiare di pari passo sul fronte tecnico ma anche su quello societario. Il successo di sabato scorso ha ridato un pò di serenità all’ambiente che spesso è mancata in questa tribolatisima e deludente stagione. Pacche sulla schiena, sorrisi e abbracci a iosa nel dopo partita anche se sullo sfondo rimane l’incognita della posizione di Giovanni Galli. Già, la figura e la strana situazione del D.G, che c’è non c’è. Il presidente Bacci la vede e la riassume così.

Intanto martedì pomeriggio la Lucchese è tornata al lavoro. I rossoneri devono preparare con scrupolo gli ultimi due impegni stagionali anche perchè vero che la classifica è decisamente migliorata ma la salvezza non è ancora matematica. Domenica prossima, tutti in campo alle 15, compito difficile per Nolè & C. che saranno di scena sul campo dell’Aquila. Tra l’altro si tratterà anche dell’unico confronto diretto tra squadre pericolanti. Galderisi la preparerà col solito scrupolo consapevole che il traguardo è davvero vicinissimo. Da valutare le condizioni degli acciaccati Maritato e Sartore il cui recupero pare problematico. Infine notizia, o meglio indiscrezione di mercato: il Pontedera del DG Paolo Giovannini avrebbe soffiato alla Lucchese il centrocampista Riccardo Calcagni che qui vediamo nell’intervista del dopo-Tuttocuoio. Gli altri già si muovono. Ecco perchè la Lucchese deve fare al più presto chiarezza per programmare anche il futuro e il prossimo campionato.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento