Ghiviborgo pareggia 0-0 col Città di Castello

CALCIO D - La squadra di Fanani non va oltre il pareggio a reti bianche contro la formazione umbra. Anzi le migliori occasioni le hanno avute gli ospiti. Il Ghiviborgo interrompe la lunga striscia di sconfitte e resta in lotta per i playoff. Il Viareggio pareggia 0-0 a Poggibonsi. Nel finale Benedetti fallisce un rigore. Visibelli escluso per scelta tecnica dopo le dichiarazioni del post-Massese. Dopo quattro mesi è rientrato Rosati.

-

 

Il Ghiviborgo torna al Bui di San Giuliano Terme. Ormai sarà così, un continuo girovagare, da qui alla fine della stagione. La squadra di Fanani affronta il Città di Castello con l’obiettivo di invertire il recente trend negativo che l’ha vista incappare in ben cinque sconfitte consecutive. Importante è ripartire anche perchè nonostante tutto la qualificazione ai playoff è ancora possibile. Altrochè. La compagine umbra di mister Fiorucci ha invece l’esigenza di raggranellare quei pochi punti sufficienti per la salvezza-diretta. E’ una bella giornata primaverile di sole ma leggermente ventilata. Dopo una fase di studio iniziale la gara entra nel vivo intorno al quarto d’ora. (14′) Proteste del Città di Castello per un sospetto fallo di mani di Mei. Al 22esimo il Ghiviborgo si fa vivo: lancio di De Gori per Taddeucci, il portiere umbro perde il pallone ma poi recupera in extremis. Città di Castello vicino al vantaggio (25) Gorini calcia dal limite dell’area col pallone che si stampa sulla traversa. Sulla respinta irrompe Luparini ma Fontanelli si oppone. Sul rovesciamento di fronte Pagano per Taddeucci che però non sfonda. Ancora una bella occasione per gli ospiti (29) a ridosso della mezz’ora. Cross dalla sinistra di Pilleri, in spaccata Luparini non trova però la porta. Nel finale si vede più Ghiviborgo. Russo (37) dalla linea di fondo campo in mezzo per Carignani che spreca all’altezza del dischetto. Ancora una bella combinazione (40) Russo-Carignani-Russo che mette alto. Quasi allo scadere (44) incursione di Borgia sul cui tiro-cross blocca il portiere del Città di Castello. Nella ripresa sono anocra gli ospiti a mostrare le cose migliori. Due le occasiioni: al 16esimo miracolo di fontanelli, il migliore dei suoi, su Bellante poi è Borgia a salvare sulla .linea di porta. Al 20esimo ancora Bellante lanciato in profondità si presenta solo davanti a Fontanelli che abbassa la saracinesca. Da lì alla fine non succede granchè. Il Ghiviborgo pare sulle gambe ma incamera un punto che lo schioda da quota 47 dov’era fermo ormai da cinque settimane. La lotta per entrare nei playoff continua anche se la squadra di Fanani dovrà ritrovare la brillantezza perduta.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento