Infiltrazioni d’acqua, il sindaco Menesini chiude l’asilo nido di Lammari

CAPANNORI - Il sindaco Luca Menesini chiude l’asilo nido di Lammari, perché a seguito di un sopralluogo dei tecnici è emersa una condizione di non staticità della struttura a causa di possibili infiltrazioni d’acqua che avrebbero danneggiato il legno, e annuncia il pugno di ferro verso i responsabili di una simile gravità.

- 1

Nido Cosimo Isola di Lammari

Domani (giovedì 7), quindi, l’asilo nido “Cosimo” non ospiterà i bimbi.

Per avere un quadro più preciso sono necessari ulteriori approfondimenti, ma il primo cittadino di Capannori ha deciso che anche nel solo dubbio preferisce chiudere l’edificio immediatamente perché la sicurezza dei bambini (60) e degli operatori viene prima di qualsiasi altra cosa. Allo stesso tempo annuncia azioni pesanti per individuare i responsabili dell’accaduto.

Chi ha sbagliato deve pagare – dice Menesini –. Abbiamo subito avviato tutte le pratiche perché siano individuate le responsabilità, e perché la comunità e l’amministrazione siano risarciti di un simile danno. L’asilo nido di Lammari è chiuso. So che questa decisione causa un disagio alle famiglie, ma sinceramente la precauzione non è mai troppa. Ho convocato d’urgenza per stasera una riunione con i genitori interessati in modo da spiegare bene la situazione. Chiedo loro uno sforzo nella gestione di questa fase, stiamo già lavorando perché lunedì il servizio riprenda regolarmente in altre strutture. Come primo cittadino di Capannori, infine, garantisco ai cittadini che l’interesse della comunità e dell’amministrazione saranno tutelati. Siamo dalla parte dei genitori, e chi ha sbagliato pagherà”.

Stasera, alle 21.15, nella sala del Consiglio Comunale del Comune di Capannori si svolgerà la riunione con i genitori.

Commenti

1


  1. VERGOGNA!!!!!! Una struttura inaugurata a settembre 2015.

Lascia un commento