L’Aquila-Lucchese, un volo verso la tranquillità

CALCIO LEGA PRO - Ultima trasferta stagionale per la Lucchese di scena domenica (ore 15) sul terreno dell'Aquila. Giovedì pomeriggio allenamento e partitella in famiglia al Porta Elisa per i rossoneri. Galderisi pare orientato a confermare l'undici che ha battuto il Tuttocuoio. Stagione finita per Maritato e Sartore.

-

 

Il clima al Porta Elisa, tra un Cda e un bilancio approvato, pare abbastanza sereno e fiducioso anche se la salvezza non è affatto archiviata. Dica 33, per il medico del campionato, visto che si gioca la penultima stagionale. Tutti in campo alle 15, in contemporanea che è cosa buona, giusta e corretta. Lucchese sfavorita dal calendario visto che sul campo dell’Aquila si gioca l’unico confronto diretto di giornata. la speranza è che sugli altri campi regni la voglia di onorare gli impegni. Allenamento e partitella in famiglia allo stadio per i rossoneri. Nanu Galderisi ha il solito ciuffo ribelle e sbarazzino e una gran voglia di chiudere al più presto il conto senza dover attendere l’ultima in casa con la Carrarese. Fare risultato al “Tommaso Fattori”, nel nido dell’Aquila, vorrebbe dire tagliare il traguardo forse con 90′ di anticipo. Non ci dovrebbero invece essere dubbi sulla formazione che scenderà in campo al cospetto della compagine abruzzese. Si va diritti verso la conferma dell’undici che ha battuto il Tuttocuoio. Mingazzini continua a lavorare talvolta anche a parte, ma sarà della partita. Stagione invece finita per Maritato e Sartore. Il primo tornerà al Vicenza, mentre sullo sgusciante brasiliano si punterà anche il prossimo sperando che gli infortuni lo lascino finalmente in pace.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento