La Lucchese si affida anche alla tradizione

CALCIO LEGA PRO - Lucchese imbattuta al Porta Elisa nelle sfide con il Tuttocuoio. Una vittoria e un pareggio per i rossoneri che all'andata ma fuori casa s'imposero 2 a 0 con una doppietta di Terrani. Intanto lo staff medico sta cercando di recuperare Mingazzini. E Sartore può tornare titolare.

-

20_4_16_ Lucchese

La prima volta fu…Aliboni. Era il 25 novembre 2012, campionato di serie D, che al termine di quella stagione furono proprio i neroverdi dl Tuttocuoio a vincere. La Lucchese dovette rimandare il ritorno tra i professionisti all’anno successivo. Di fatto i precedenti e le sfide tra Lucchese e Tuttocuoio sono piuttosto recenti ma già condite da una sana e robusta rivalità. Sempre al Porta Elisa finì invece in parità, a reti bianche, il 14 dicembre del 2014: era già la Lucchese del Nanu Galderisi. Più arduo il cammino dei rossoneri sul campo dei conciari tanto che l’unica soddisfazione risale al girone di andata: un 2 a 0 convincente con doppietta firmata da Giovanni Terrani. Pareva l’inizio di una franca riscossa ed invece quattro mesi dopo la Pantera è ancora lì a soffrire nelle zone a rischio della classifica.

Quella raccontata finora è già storia tra Lucchese e Tuttocuoio che si accingono a giocare sabato una delle gare più importanti della loro storia recente. Galderisi la sta preparando con puntiglio. Da valutare eventuali e auspicabili recuperi ma soprattutto come il Nanu dovrà schierare la squadra. Gli uomini sono quelli, ma il rendimento muta anche profondamente da una partita all’altra. Tonica e battagliera contro il Pisa, spenta e abulica, priva di slanci a Teramo. Quasi una sorta di Dr. Jeckyll e mr. Hyde in salsa calcistica. In soldoni Mingazzini è tornato in gruppo ma difficilmente farà parte dell’undici iniziale. Una maglia da titolare potrebbe invece ritrovarla Sartore. Di sicuro in campo ci vorranno undici leoni, pardon pantere, perchè la posta in palio è troppo importante per lasciarla al Tuttocuoio. Magari affidandosi anche alla cabala e alla tradizione favorevole, almeno al Porta Elisa.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento