Il premio Barsanti e Matteucci all’AD Ferrari

PIETRASANTA - Il prestigioso premio è stato assegnato ad Amedeo Felisa, amministratore delegato Ferrari. Per l'occasione sono state esposte in piazza del Duomo 54 modelli stradali della casa di Maranello più una F1.

-

Pietrasanta in pole position con la Rossa. Resteranno in esposizione in Piazza Duomo per tutta la giornata di domenica 3 aprile i cinque modelli di Ferrari, tra cui una monoposto di Formula 1, una fiammante California T e una suggestiva F12 TDF, in omaggio alle vittore della 250 GT Berlinetta al Tour del France negli anni ’50. Il centro storico di Pietrasanta (Lu) omaggia il Cavallino Rampante in occasione della consegna del Premio Internazionale Barsanti e Matteucci all’Amministratore Delegato della casa di Maranello, Amedeo Felisa. Il premio, una scultura in bronzo realizzata e donata dalla Fonderia d’arte Massimo Del Chiaro, è organizzato con il contributo della Banca della Versilia Lunigiana Garfagnana ed il patrocinio dell’Università degli Studi di Pisa. In esposizione, sotto una tensostruttura allestita di fronte al Duomo, nel cuore della città, anche due modelli della 488 in versione Spider e GTB.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento