Rapina alla tabaccheria, arrestati i due banditi

LUCCA - E' durata meno di mezza giornata la fuga dei due banditi che martedì' mattina hanno tentato di rapinare la Tabaccheria di via Cavalletti a Sant'Anna. Il colpo era stato sventato dal titolare, che si e' rifiutato di consegnare i soldi, e soprattutto da un carabiniere fuori servizio che abita sopra la tabaccheria e che udite le urla provenire dal negozio e' intervenuto.

-

 

Il militare, dopo una breve colluttazione ha messo in fuga i malviventi scappati a tutta velocita’ con una skoda nera ma ha preso il numero di targa ed ha avvisato i colleghi. Ne e’ scaturito un inseguimento a folle velocita’ che pero’ poteva mettere a repentaglio la sicurezza. I carabinieri hanno quindi desistito, ma non essendo l’auto risultata rubata, dopo poche ore erano gia’ sulle tracce dei banditi che nel tado pomeriggio sono stati arrestati per rapina e condotti in caserma. Si tratta di un 32enne residente nel comune di Capannori e un 25enne di Lucca. I carabinieri stanno indagando per capire se siano coinvolti anche in altre rapine.

Y5G

Lascia per primo un commento

Lascia un commento