Terrani, il terrore del Tuttocuoio; ed ora sotto con L’Aquila

CALCIO LEGA PRO - Lucchese al lavoro per preparare al meglio la trasferta di domenica prossima (ore 15) sul terreno dell'Aquila battuta all'andata per 3 a 1. Intanto Giovanni Terrani è tra le note migliori della tribolata stagione rossonera. Il giovane attaccante di scuola-Inter pare avere un conto aperto con il Tuttocuoio cui ha rifilato 3 delle 8 reti finora segnate.

-

27_4_16_ Lucchese

Potremmo definirlo il terrore del Tuttocuoio. Pensate, Giovanni Terrani, una delle note indubbiamente positive della pur tribolata stagione della Lucchese, ha segnato tre reti alla formazione neroverde: due all’andata e quella bellissima di sabato scorso nel fango del Porta Elisa. Otto reti che pongono Terrani nel ruolo di cannoniere della squadra seppur in compagnia di Pozzebon e Fanucchi. Ma è chiaro che al di là dell soddisfazioni personali ciò che conta è il bene della Lucchese ormai vicina all’obiettivo minimo della salvezza-diretta.

In casa rossonera ormai si è proiettati completamente verso la trafserta dell’Aquila, in quello che è l’unico confronto diretto della 33esima giornata. Il vantaggio sulla quint’ultima è di quattro punti ma sarà bene non disperderlo per poi dover rimandare tutto alla gara interna del’8 maggio con la Carrarese. Tra l’altro all’andata la Lucchese, nel suo periodo migliore, rifilò un secco 3 a 1 alla compagine aquilana con reti segnate da Fanucchi, Benvenga e Pozzebon su rigore dopo che Sartore si era procurato e aveva fallito a sua volta un penalty. Galderisi pare orientato a confermare la squadra che ha battuto il Tuttocuoio compreso quel Calcagni che le cronache danno ormai già destinato al Pontedera.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento