Viareggio sconfitto 3-2 in Valdarno ma è salvo; pari del Ghiviborgo 2-2

CALCIO D - Viareggio battuto 3-2 sul campo della Sangiovannese. Al Fedini le zebre recuperano due volte con Matteo e Benedetti ma vengono beffati quasi allo scadere. Ma in virtù degli altri risultati il Viareggio è salvo. Pareggia invece (2-2) il Ghiviborgo con il Montemurlo.

-

24_4_16_ Viareggio

La giornata valdarnese del Viareggio si apre con la notizia della clamorosa esclusione di Lorenzo Sciapi neppure convocato per motivi disciplinari. Il bomber bianconero avrebbe infatti giocato due partite del torneo delle Contrade di Fucecchio, cosa non gradita alla società viareggina che adesso pretende spiegazioni. Sciapi segue la partita dalla tribuna. Al “Fedini” Viareggio in campo con: Cipriani, Matteo, Fiale, Diana, Mariani, Bicchi, Caciagli, Rosa Gastaldo, Rosati, Bruzzi, Benedetti. All’andata finì 0 a 0. La gara è inizialmente equilibrata ma al 26esimo i padroni di casa si portano in vantaggio con De Angelis. Partita in salita ora per le zebre. Che però pareggiano al 41° con Matteo che incorna di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Al 43° espulso Rosa Gastaldo per doppia ammonizione. Pierini inserisce anche Rosseti al posto di Mariani. In avvio di ripresa (al 7°) Sangiovannese di nuovo in vantaggio con Regoli che irrompe di piatto e scaraventa in fondo al sacco dopo che il palo aveva salvato Cipriani. Al 32° della ripresa il Viareggio perviene al nuovo pareggio con Benedetti. Anche la Sangiovannese rimane in dieci per l’espulsione di Buono ma quasi al 90° Lischi trova il punto del definitivo 3 a 2. Il Viareggio perde ma si consola con la salvezza matematica.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento