Bacci vuole una Lucchese pronta in tempi giusti

LEGAPRO - Contrariamente a quanto accaduto in questi anni, il presidente della Lucchese sta prendendo le prime decisioni relative alla prossima stagione. Direttore generale, direttore sportivo e allenatore stanno gia' lavorando al futuro.

-

bacci

In attesa di capire se le 60 squadre che nella prossima stagione dovrebbero partecipare alla Legapro saranno suddivise in gironi territoriali o estratti a sorte, la Lucchese sta mettendo mano ai lavori di programmazione. Il presidente Bacci sembra non voler rischiare di arrivare a meta’ luglio senza certezze. Ecco allora che l’organizzazione e’ stata affidata al suo braccio destro Bettucci che oltre al ruolo di amministratore delegato ricoprira’ anche la carica di direttore generale. Sara’ lui a lavorare a stretto contatto con il confermato Giusepope Galderisi nel ruolo di allenatore. Assieme a loro, ad occuparsi di calciomercato sara’ il direttore sportivo Obbedio che nelle prossime ore sara’ ufficilamente presentato a stampa e tifosi. A lui il compito di trattare entrate e uscite di un calciomercato che partira’ con alcuni punti fermi. Galderisi ha infatti annunciato che vuole puntare nuovamente su Fanucchi (gia’ cercato da Parma e Pontedera): la speranza è infatti che la societa’ riesca in breve a sanare gli screzi con una parte della tifoseria e, una volta confermato il giocatore di maggior caratura, attorno a lui costruire la Lucchese del futuro magari ripartendo dai vari Nole’ e Mingazzini

Lascia per primo un commento

Lascia un commento