L’attività del Cantiere Giovani garantita fino a luglio 2017

LUCCA - E' stata affidata al Ceis, gruppo giovani e comunità, vincitore della gara pubblica bandita dalla Provincia, la gestione del Cantiere Giovani. Dopo un lungo periodo di incertezza, seguita alla ristrutturazione delle amministrazioni provinciali, una buona notizia visto che la gestione è stata affidata fino al luglio del 2017.

-

 

Convenzione di 15 mesi resa possibile grazie al sostegno economico delle Fondazioni Cassa di Risparmio e Banca del Monte per 90.000 euro, a cui si è unito il contributo della Provincia che sosterrà le spese di pulizia e utenze.

La struttura di via del Brennero, già frequentata ogni giorno da centinaia di ragazzi, nelle intenzioni dovrà vivere una nuova fase di rilancio. E così l’affidamento l’affidamento al Ceis – che impiega 5 operatori – prevede la gestione degli spazi del Cantiere e del Cesdop, nonché quelli del Centro di documentazione interculturale “Ivan Illich”, oltre una lunga serie di progetti che vedranno coinvolti direttamente i giovani: dalla realizzazione di un video promozionale del Cantiere alla sistemazione degli spazi esterni passando per rassegne dedicate ai bambini e alla musica.

Primo evento questo venerdì alle 18; l’incontro con Simonetta Simonetti che presenterà il suo libro “Emma e i suoi figli”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento