Legata e rapinata in casa

CAMIGLIANO - Attimi di terrore ieri sera per una donna di 86 anni. Tre banditi con il volto travisato l'hanno legata e rapinata dopo aver fatto irruzione nella sua villa di Camigliano.

-

 

E’ più arrabbiata che spaventata la signora Isola, 86 anni ad agosto, il giorno dopo essere stata vittima di una rapina nella sua abitazione di Camigliano. Tre banditi, volto travisato, hanno fatto irruzione nella villa dove abita con il figlio poco prima delle 20. Approfittando dell’assenza dell’uomo, i malviventi hanno prima eluso le telecamere e poi noncuranti della luce del giorno hanno forzato la porta finestra del piano terra, entrando in cucina dove la signora Isola stava guardando la tv.

Mentre uno dei tre la legava e imbavagliava, gli altri due hanno in pochi attimi – e senza alcuna indicazione da parte della signora- trovato la cassaforte. Uno dei due ha messo a soqquadro le camere portando via qualche gioiello, l’altro ha aperto il forziere utilizzando una mola. All’interno però non c’era niente. I ladri sono stati messi in fuga dal sistema d’allarme, attivato per errore dagli stessi banditi che hanno provato a tagliare un filo. E’ stata poi la stessa signora Isola a chiamare carabinieri e polizia. Sarà difficile dare un’identità ai rapinatori, ma è abbastanza chiaro che il colpo sia stato preparato: i malviventi conoscevano le abitudine della famiglia e alcuni dettagli dell’abitazione.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento