Boss della Sacra Corona Unita arrestato a Lucca

LUCCA - La squadra mobile della questura ha arrestato a Lucca, in ottemperanza ad un mandato di arresto della Procura della Repubblica di Lecce, Antonio Centonze, 46 anni, boss della Sacra Corona Unita affilato al clan Pasimeni-Vitali- Vincenti.

-

polizia lucca

Dopo diverse condanne per mafia, secondo gli investigatori era divenuto l’amministratore di alcune società di fatto intestate a terze persone che erano il polmone finanziario della Sacra Corona Unita la quale utilizzava dette società per gli scopi del sodalizio. Da qualche mese Centonze si trovava a Lucca strettamente sorvegliato dagli investigatori della squadra mobile. L’uomo è stato arresto in quanto deve scontare 4 anni di reclusone per reati aggravati dal metodo mafioso.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento