Casapound rimette in sesto il centro sportivo di Pontetetto

LUCCA - Tagliaerba, pennelli e tanta buona volontà. Dopo le numerose segnalazioni, da parte dei cittadini e dei media, tra i quali NoiTv, ci hanno pensato i ragazzi di Casapound a rimettere in sesto il centro sportivo polivalente di Pontetetto intitolato a Nicola Mugnaini, costato decine di migliaia di euro e abbandonato a sè stesso dal Comune di Lucca.

-

I campi di calcetto e di basket sono stati ripuliti, così come l’area verde circostante. Queste le condizioni in cui versavano gli spogliatoi, rifugio dei senzatetto durante l’inverno. Scope, pennelli e una pulizia approfondita sono bastati per rimetterli in sesto.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento