In corteo per dire no all’omofobia

LUCCA - Decine di persone hanno partecipato ieri sera alla fiaccolata silenziosa organizzata per le vie del Centro storico di Lucca per dire basta ad ogni forma di violenza ed esprimere solidarietà alle vittime dell’attentato omofobo che ha sconvolto la città di Orlando, negli Stati Uniti.

-

fiaccolata

A promuoverla è stata l’associazione di promozione sociale “LuccAut”, attiva sul territorio a favore dei diritti lgbt. Dopo la partenza da piazza San Giusto, il corteo ha attraversato le principali piazze e vie cittadine per terminare in piazza Anfiteatro.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento