Due App. per pagare i parcheggi

LUCCA - Il comune e la società di gestione dei parcheggi a pagamento, la Metro srl hanno presentato le due applicazioni per smartphone che consentono il pagamento del parcheggio e di prolungare quindi la sosta senza dover sostituire il tagliando esposto.

-

Anche a Lucca da oggi è possibile pagare con lo smartphone i parcheggi nelle strisce blu. Grazie a 2 app dedicate presentate in comune dall’assessore alla mobilità Celestino Marchini, i vertici della società Metro – che gestisce i parcheggi a pagamento – e le due società informatiche che hanno sviluppato le applicazioni. Le app, scaricabili per Android, Windows phone e Ios, sono “Sostafacile” e “Phonzie”. Dopo essersi registrati alla piattaforma, sarà possibile pagare la sosta dei veicoli tramite carta di credito o Paypal, inserendo l’orario di fine sosta nell’apposita schermata. Gli ausiliari del traffico avranno la possibilità, tramite il tablet in dotazione, di scansionare la targa del veicolo per verificare l’effettivo pagamento. In questo modo sarà anche possibile pagare a distanza l’eventuale sosta aggiuntiva, senza bisogno di dover andare a cambiare il biglietto da esporre sul cruscotto. Una facilitazione non da poco per gli utenti dei parcheggi a pagamento che potranno così evitare le odiose multe per la sosta oltre l’orario pagato.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento