Festa per la riapertura della chiesa a Cerageto

CASTIGLIONE G. - Una giornata speciale quella vissuta dalla comunità di Cerageto nel comune di Castiglione di Garfagnana domenica scorsa Dopo 3 anni di chiusura per inagibilità a causa del terremoto, ha riaperto i battenti la chiesa dedicata a San Martino.

-

Sono stati necessari 140.000 euro per riportarla agli antichi splendori La cifra è stata raggiunta grazie ad una serie di finanziamenti e donazioni
I paesani vicini e lontani hanno donato 27.000 euro , la regione 65mila, la fondazione cassa di risparmio di Lucca oltre 20.000
Oltre a queste cifre si aggiunge la curia di lucca, ma anche altri piccoli contributi delle banche e poi le associazioni del paese che per raggiungere l’importo necessario hanno organizzato feste, cene e tombole.
La cerimonia si è aperta con la celebrazione della Santa Messa alla presenza di Mons. Michelangelo Giannotti e altri prelati oltre naturalmente a Don Giovanni Grassi che è parroco anche di Cerageto Lui stesso si è adoperato tanto affinché questa comunità potesse riavere agibile la propria chiesa

Lascia per primo un commento

Lascia un commento