La Lucchese riparte dal talento di Terrani; Fanucchi, ci siamo

CALCIO LEGA PRO - Le conferme di giocatori di assoluta esperienza, vedi Nolè, Espeche e Mingazzini. Ma la Lucchese vuol costruire la nuova squadra anche attorno al talento indiscusso di Giovanni Terrani. Il 21enne attaccante di scuola-Inter costituirà uno dei punti fermi della squadra di Galderisi.

-

15_6_16_ Terrani

21 anni, 22 il prossimo 12 ottobre, Giovanni Terrani da Vigevano (Pavia) è stato senza dubbio una delle note più liete della tribolata stagione 2015/2016 della Lucchese. 32 presenze, quindi quasi sempre presente, infarcite da otto reti: non poche per uno che predligge giocare esterno e talvolta partire da lontano. Alcune anche di pregevole fattura tecnica. Nanu Galderisi ha voluto come imprimatur la conferma del giocatire di scuola-Inter e sogna, anzi spera, di costiuire con Sartore una coppia di frecce sulle fasce imprendibili e sguscianti. Lui, il Terrani di cui sopra, non vede l’ora di ricominciare e pensa alla seconda stagione alla Lucchese come a quella della definitiva consacrazione verso ribalte più importanti e prestigiose.

Intanto in attesa dei colpi di mercato in entrata che arriveranno però solo da fine giugno, il DS Obebdio dovrebbe chiudere nelle prossime ore anche per la conferma di Jacopo Fanucchi. Con la firma del 34enne fantasista Galderisi avrà il nocciolo duro che chiedeva. Ovvero la cosiddetta spina dorsale costituita dai vari Di Masi, Espeche, Nolè, Mingazzini e appunto Fanucchi. In realtà mancherebbe un centravanti. In organico c’è Pozzebon, che ha vissuto anche un buon finale di stagione ma in tal senso il Nanu non sembra del tutto convinto.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento