Lucchese-Forte, ora dipende dall’Inter

CALCIO LEGA PRO - S'intensifica la trattativa tra la società rossonera e quella neroazzurra per il ritorno del 23enne attaccante romano alla Lucchese. Nanu Galderisi lo rivuole assolutamente al centro dell'attacco magari affiancato ai lati dalle frecce Sartore e Terrani. Pistoiese su Pozzebon.

-

21_6_16_ Lucchese

Il diktat di Nanu Galderisi è stato chiaro: “Rivoglio Forte al centro dell’attacco”. Forse una delle poche richieste avanzate dal tecnico rossonero ai dirigenti della Lucchese. Un “sacrificio” che la società sarebbe pronta anche a sostenere tanto che il DS obbedio ha subito bussato alla porta dell’inter, proprietaria del cartellino del 23enne attaccante che da gennaio a maggio 2015, in pratica nel solo girone di ritorno di quel campionato, segnò la bellezza di 10 reti che in parte vi stiamo riproponendo. La volontà della Lucchese, del calciatore e del suo procuratore Rispoli è chiara ma affinchè il matrimonio calcistico si perfezioni adesso tocca all’Inter. Il nodo da sciogliere è infatti legato all’ingaggio di Forte e a cui la società neroazzurra dovrebbe in parte contribuire. Ma lo farà ? La risposta entro pochi giorni anche se in casa-Luicchese esiste una moderata fiducia. Del resto Forte proprio all’ombra delle mura ha vissuto la sua parentesi più bella e quindi tornerebbe volentierissimo a lavorare con Galderisi che da parte sua sta facendo la spola da Padova a Lucca per seguire da vicino la costruzione della nuova squadra. Magari il Nanu già sogna un pacchetto avanzato con Fanucchi trequartista, Sartore e Terrani esterni e Forte, appunto, al centro. Mica male ? Infine Obbedio ha ribadito che solo dai primi di luglio conosceremo i volti nuovi di una Lucchese che poi da metà mese si radunerà prima della partenza per il ritiro di Reggello.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento