La polizia sventa il suicidio di un cinquantenne di Pietrasanta

PIETRASANTA - L'intervento della polizia ha sventato l'intento suicida di un uomo di 50 anni di Pietrasanta. E' stato il figlio a chiamare il 113 dopo aver visto il padre prendere la pistola calibro 45 che deteneva regolarmente.

-

TENTATO SUICIDIO

Arrivati sul posto, gli agenti hanno trovato il cinquantenne seduto su una sedia in una rimessa, attigua alla sua abitazione, con in mano la pistola. Gli operatori hanno avviato una lunga conversazione con l’uomo riuscendo con ogni cautela ad avvicinarglisi. Approfittando di un suo momento di distrazione, un Ispettore è riuscito a togliergli di mano la pistola, risultata avere il colpo in canna ed il cane armato.

L’uomo, incensurato, che aveva assunto una notevole quantità di sostanze alcoliche, ha compiuto il gesto in seguito ad un momento di sconforto e non ha posto in essere atti violenti nei confronti dei suoi familiari; è stato poi ricoverato in Ospedale per le cure del caso.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento