Tachigrafo alterato, maxi multa e patente ritirata all’autista di un autobus

LUCCA - Gli agenti della polizia municipale di Lucca hanno sanzionato un autotrasportatore di nazionalità greca, conducente di un autobus turistico, che aveva alterato il tachigrafo del proprio mezzo pesante.

-

tachigrafo

L’alterazione aveva lo scopo di superare i limiti di legge consentiti sull’orario di guida. All’autotrasportatore è stata ritirata la patente ed è stata comminata una sanzione di 1600 euro.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento