Ecco Cartasia 2016, la biennale del paper design

LUCCA - La carta torna protagonista a Lucca dal 31 luglio al 10 settembre con Cartasia, la Biennale internazionale dedicata alla paper art e al design. Promossa da Metropolis in collaborazione con la Fondazione Arkad e Prismanet la manifestazione e' giunta all’ottava edizione.

-

Preziose opere d’arte, suggestive sculture monumentali, eleganti oggetti di design. Piegata, incollata, dipinta, tagliata a mano o con il laser, a fogli sottilissimi, a pannelli, ma anche trasformata in aeroplanini e aquiloni per la gioia dei più piccoli. La carta torna protagonista a Lucca dal 31 luglio al 10 settembre con Cartasia, la Biennale internazionale dedicata alla paper art e al design. Promossa da Metropolis in collaborazione con la Fondazione Arkad e Prismanet la manifestazione e’ giunta all’ottava edizione. “Confini e prospettive” è il titolo scelto per sottolineare il legame che Cartasia mantiene, anno dopo anno, con l’attualità e con le trasformazioni in atto nel mondo civile e in quello artistico. L’iniziativa è stata presentata nei locali della ex Cavallerizza che in queste settimane ospitano il laboratorio in cui vengono realizzate le opere monumentali che saranno esposte per le vie del centro storico. Ad illustrare il programma e le novità della biennale – alle presenza dei rappresentanti istituzionali – Emiliano Galigani, direttore generale di Cartasia. Con loro anche Arianna Fenili per DS Smith e Marcello Petrozziello, responsabile della comunicazione della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca. 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento