Finanziati i progetti degli orti urbani

LUCCA - 90 mila euro per realizzare i cinque progetti presentati nell’ambito dell’iniziativa “Centomila orti in Toscana”. Associazioni, scuole e semplici cittadini coinvolti in un percorso per diffondere senso civico e generare aggregazione intorno alla cura della terra.

-

Hanno ottenuto il finanziamento da parte della Regione Toscana i cinque progetti presentati per la realizzazione di orti civici nel comune di Lucca. In arrivo ci sono 90 mila euro che copriranno fino al 70% delle spese complessive per dare vita a questi spazi che saranno utili non solo per valorizzare prodotti locali ma anche per riqualificare zone attualmente inutilizzate e degradate come il giardino confinante con il genio civile.

Alcune settimane fa a San Concordio è avvenuta la consegna del primo terreno, quello situato in via Urbiciani, nei pressi della sede della biblioteca popolare, all’associazione culturale Quartiere San Concordio e all’associazione Ecoland che hanno già iniziato le prime attività. Con il finanziamento regionale è ora possibile portare a compimento altri progetti che riguardano, in particolare, la Biblioteca Agorà, il giardino dietro al Genio Civile, la Fattoria Urbana degli Albogatti e 14 orti didattici presenti nelle scuole

Lascia per primo un commento

Lascia un commento