Il Ghiviborgo saluta il ritiro del Ciocco

CALCIO D - Una settimana di proficuo lavoro al Ciocco per il Ghiviborgo del neotecnico Simone Marmorini. Molti volti nuovi per una squadra profondamente rinnovata e ringiovanita e che punta ad una salvezza tranquilla. Da lunedì allenamenti a Sant'Alessio. Il DS Ferracuti cerca gli ultimi tasselli.

-

 

Sotto lo sguardo attento del DG Marco Remaschi si è completata la settimana di ritiro del Ghiviborgo al Ciocco. Sul prato dello stadio e all’interno della palestra, dove appunto vediamo la squadra al lavoro; i ragazzi di mister Marmorini hanno vissuto una settimana intensa e di buona applicazione. E’ una fase delicata quella di inizio stagione in cui si immagazzinano energiefisiche  e conoscenze tecnico-tattiche in vista del prossimo campionato di serie D. Squadra profondamente rinnovata ma anche ringiovanita col solo intramontabile Simone Angeli ad alzare la media anagrafica del gruppo. Parecchi i volti nuovi tra i quali ricordiamo il portiere Giusti, il difensore Calistri, il centrocampista Vezzi, il trequartista Rosati e l’attaccante Prandelli. Ma la rosa non è ancora del tutto definita come ha evidenziato il DS Corrado Ferracuti. In attesa del debutto in campionato, gare interne al Bui di San Giuliano Terme, e degli impegni di Coppa Italia da lunedì prossimo il Ghivbiorgo si allenerà sul campo di Sant’Alessio. Infine la società ha fissato un’amichevole al Ciocco, sabato 6 agosto, contro la Primavera del Livorno ed altre ne sta definendo tra cui una probabilmente con la Lucchese.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.