Multe per sosta vietata, residenti esasperati in via Giovannetti

LUCCA - Decine di contravvenzioni di divieto di sosta alle auto dei residenti in via Giovannetti nelle zona dell'ex Campo di Marte. Gli abitanti della strada adesso sono esasperati e chiedono al comune di cambiare la segnaletica.

- 1

Il divieto di sosta, su ambo i lati della strada, aveva un senso, spiega un gruppo di residenti, quando questa in effetti era una strada transitata. Da dieci anni a questa parte però, con la chiusura del passaggio a livello, dopo la realizzazione del sottopasso in viale Castracani, di qui passano praticamente solo i residenti. Il Comune in effetti, dicono sempre i residenti, aveva promesso di togliere i divieti di sosta ma ciò non è mai avvenuto. E così ogni tanto qui arriva la Polizia Municipale e fa strage di multe, anche di 85 euro. E i Vigili arrivano agli orari più impensati, probabilmente avvertiti da qualcuno che le auto parcheggiate non le vuole.

E’ vero che a circa 100 metri c’è il parcheggio dell’ex ospedale ma per i residenti è anche un problema di sicurezza.

Insomma secondo i residenti non ci sono motivi per mantenere il divieto di sosta ed è per questo che chiedono al Comune di cambiare.

Alcuni residenti hanno contattato Fabio Barsanti, responsabile di Casa Pound, che ha annunciato una raccolta di firme che sarà presentata all’assessore Marchini.

Commenti

1


  1. Così aumenta la disaffezione dei cittadini nei riguardi della politica ovvero verso chi amministra la res pubblica.

Lascia un commento