Muore dopo lite per parcheggio, ai domiciliari il vicino che l’ha colpito

LIDO DI CAMAIORE - Ha ottenuto gli arresti domiciliari Federico Ramacciotti Ceragioli, 43enne vicino di casa che con un cazzotto ha provocato giovedì mattina la caduta di Pietro Buchignani, 60 anni procurandogli un trauma cranico nell'impatto con l'asfalto i determinante per il decesso.

- 1

MORTO

Il dramma si è consumato in via Buonarroti a Lido di Camaiore dove è avvenuto un litiglio causato dal parcheggio dell’auto di fronte alla casa dell’anziano. Dopo essere stato interrogato nel carcere di San Giorgio di Lucca dal giudice Silvia Mugnaini, Ramacciotti dunque ha ottenuto gli arresti domiciliari ed ha potuto così riabbracciare la moglie e il figlioletto nato da pochi giorni. Ramacciotti dopo avere provocato il decesso del vicino ha detto più volte di avere rovinato due famiglie, dimostrando pentimento per quanto accaduto.

Commenti

1


  1. Facile pentirsi… e comunque per chi ha scritto l’articolo, usare la parola “anziano” per un sessant’enne mi pare un po’ eccessivo… detto da un trentenne… 🙂

Lascia un commento