Muore dopo lite parcheggio, autopsia conferma trauma cranico

LIDO DI CAMAIORE - Il medico legale Stefano Pierotti ha eseguito stamani l'autopsia sul corpo di Pietro Buchignani, 60 anni, lucchese, morto per essere caduto dopo un pugno preso nel corso un litigio con il vicino di casa, Federico Ramacciotti Ceragioli, 43 anni.

-

Cade e muore durante litigio per un parcheggio

Sarebbe stato un trauma cranico causato dall’impatto con l’asfalto ad averne provocato la morte. La caduta all’indietro del sessantenne è stata fatale, nonostante gli sforzi del medico e dei volontari della Croce Verde intervenuti per rianimarlo. Ceragioli si trova nel carcere di Lucca con l’accusa di omicidio preterintenzionale.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento