Subito Vigarano per il Gesam Le Mura

BASKET A1 DONNE - Reso noto il calendario del massimo campionato di basket femminile. Opening Day a Lucca (1-2 ottobre). Le Mura debutterà al Palatagliate domenica 2 ottobre (ore 18) contro il Vigarano. Avvio piuttosto insidioso per la squadra di coach Diamanti chiamata subito alle trasferte di Napoli e Ragusa.

-

 

Subito Vigarano sulla strada del Gesam Le Mura Lucca vice campione d’Italia, titolo platonico ma che rende pur sempre merito alle indubbie qualità tecniche e morali e allo spessore della magnifica squadra guidata da Mirko Diamanti. A proposito, il coach di Avenza è giunto all’undicesima stagione consecutiva sulla panchina lucchese: una sorta di Ferguson del pallone a spicchi. Ma dicevamo del calendario e dell’Opening Day che quest’anno per la prima volta si disputerà nella nostra città. Il 1° e il 2 ottobre le dodici formazioni della A1 (solo 12, tanto che è prevista una sola retrocessione) si affronteranno per i primi punti in palio di una stagione che vedrà naturalmente ancora lo Schio nel ruolo di squadra da battere. Opening Day che non proporrà bigmatch e che tuttavia darà la possibilità agli sportivi lucchesi di ammirare il meglio del basket femminile italiano. Tra le novità della stagione da seguire con interesse le neopromosse Broni e Spezia. L’abbrivio del Gesam Le Mura contro le ferraresi del Vigarano pare abbastanza morbido ma la settimana successiva Crippa & C. scenderanno a Napoli sul campo di una squadra sempre insidiosa. Seguirà la gara interna con Torino e alla quarta il primo appuntamento di rilievo a Ragusa con la Ndjock che tornerà da ex in Sicilia. Alla sesta arriverà Venezia, altra compagine ambiziosa mentre il bigmatch contro Schio è fissato alla nona giornata, ancora tra le mura amiche, esattamente il 4 dicembre. Il girone di andata si concluderà domenica 18 dicembre mentre la regular-season andrà in archivio il 26 marzo. Poi sarà già tempo di playoff e di capire se qualcuno riuscirà finalmente a spezzare il dominio ininterrotto dello Schio. Lucca ci proverà. Sicuri.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento