Il capo della polizia a Lucca per la violenza di genere

LUCCA - Ad un mese dall'omicidio di Vania Vannucchi, alla cittadella della salute del Campo di Marte si svolgerà un incontro istituzionale per presentare le iniziative che verranno adottate per contrastare la violenza di genere. Presente anche il capo della Polizia Franco Gabrielli

-

 

A trenta giorni dal femminicidio di Vania Vannucchi, l’operatrice socio sanitaria aggredita ed uccisa dal collega Pasquale Russo, venerdì 2 settembre alla cittadella della salute al Campo di Marte, si svolgerà un incontro istituzionale per presentare le iniziative messe in campo per il contrasto alla violenza di genere e che verranno realizzate in lucchesia fra il prossimo autunno e l’inverno 2017. All’incontro parteciperà anche il capo della Polizia di Stato Franco Gabrielli,  per sottolineare la collaborazione fra tutte le istituzioni e il ruolo delle Forze dell’Ordine nelle operazioni di prevenzione, protezione e contrasto della violenza di genere. Gabrielli presenterà in particolare il progetto recentemente attivato dalla Polizia di Stato “Questo non è amore”, che ha lo scopo di rafforzare la fiducia delle donne che subiscono atti di violenza e sostenerle nel loro doloroso percorso di denuncia e rifiuto della relazione violenta. 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento