Fiorentina troppo forte per la Femminile Lucchese

CALCIO DONNE - Finisce in goleada (0-7) la gara di andata del primo turno di Coppa Italia giocata al Bui di San Giuliano Terme. Fiorentina troppo forte per le pur volenterose ragazze di mister De Luca. Domenica prossima gara di ritorno sul campo delle viola.

-

 

Una sorta di Davide contro Golia del calcio femminile. Ma Stavolta Davide non è riuscito ad abbattere il gigante. Troppo forte, trioppo superiore la Fiorentina, al di là della categoria di differenza, per la Femminile Lucchese che pure si è battuta con coraggio. Ma la caratura tecnica delle viola, con sette giocatrici in orbita-Nazionale, si è dimostrata tale che il match francamente non ha avuto storia. Buon colpo d’occhio sulle tribune del “Gianni Bui” di San Giuliano Terme ove peraltro le gialloblu lucchesi giocheranno anche le gare interne di campionato. Fin dalle prima battute la Fiorentina assedia l’area di rigore lucchese e trova la via della rete con una notevole faclità. Finisce con la goleada delle ospiti che affondano come lama nel burro delle retrovie gialloblu. D’altro canto la squadra di mister De Luca, ancora non al completo e con soli 15 giorni di preparazione alle spalle, ne ha approfittato per rendersi conto delle difficoltà di un calcio finora inesplorato e di un altro livello. La Fiorentina è una delle squadre più forti in Italia ma anche il campionato di serie B non sarà affatto una passeggiata. Ecco, le ragazze del presidente Marco Chiocchetti dovranno prendere questa gare come un utile arricchimento del loro bagaglio tecnico ed agonistico. Dal 2 ottobre si comincerà a fare sul serio in un campionato complicato vista la presenza di squadroni del calibro di Juventus e Torino. L’asticella si alzerà, e non di poco, rispetto ai tempi della serie C anche se gli avversari non saranno del calibro della dirompente e travolgente Fiorentina. Ormai ininfluente ai fini della qualificazione il match di ritorno di Coppa Italia si giocherà domenica prossima a Firenze con orario e sede peraltro ancora da stabilire.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento