Gabriele Ninci stacca tutti al GP della Garfagnana

CICLISMO - Si è disputato sulle strade della Valle del Serchio il 2° Gran Premio della Garfagnana riservato agli Juniores. La corsa non ha tradito le attese proponendo uno spettacolo tecnico all'altezza della situazione. La vittoria è andata al senese Gabriele Ninci che si è imposto per distacco.

-

 

Sillicagnana dall’alto: siamo nel cuore verde della Garfagnana. Sillicagnana pronta per il secondo anno consecutivo ad accogliere il meglio del ciclismo juniores della Toscana. Al via i migliori esponenti di una categoria dove già s’intravvede il corridore anche se la strada verso il professionismo è ancora molto lunga e costellata da mille difficoltà. Alla fine successo strameritato per Gabriele Ninci dello Stabbia Dover Andia Fora non tanto per quello che ha fatto vedere, e non è stato poco, sulle strade della Garfagnana in questo 2° “Gran Premio” per juniores, ma anche per il rendimento e le prestazioni continue e regolari fornite sin dall’abbrivio stagionale quando sfiorò la vittoria a Ponticelli. Da allora diverse belle prove, cui va aggiunta la generosità e lo spirito giusto nei confronti dei compagni di squadra. Sulle strade garfagnine Ninci è riuscito finalmente a cogliere il meritato premio con la vittoria al termine di una gara non facile. Percorso insidioso con il gran premio della montagna sul breve ma arcigno strappo del Poggio e gli altri tratti vallonati. Ninci è emerso nel finale da un gruppetto di attaccanti riuscendo a racimolare un minimo vantaggio con il quale ha tagliato da solo il traguardo di Sillicagnana nella corsa che era valevole anche come Memorial Gino Bartali e Memorial dott. Eugenio Mariani. Alle spalle del brillante vincitore guidato dal Ds Tiziano Antonini, si è piazzato il forte umbro Rosati, quindi Iacchi. Con il quinto posto di Magli lo Stabbia ha completato una giornata da incorniciare. Il vincitore ha coperto i 110 chilometri del percorso alla media di 38,150.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento