Ipotesi girone, fra poche ore sapremo; offerta a Martinez

CALCIO LEGA PRO - Giovedì pomeriggio la Lega Pro comunicherà la composizione dei tre gironi per la prossima stagione. Da verificare se le nove toscane saranno inserite nello stesso raggruppamento. Intanto la Lucchese ha ripreso la preparazione in vista della gara di Coppa Italia di domenica prossima (ore 20,45) al Porta Elisa con la Pistoiese.

-

 

Poche ore e come suol dirsi sapremo. Dopo giorni e settimane di congetture nel tardo pomeriggio di giovedì 4 agosto la Lega Pro comunicherà l’elenco ufficiale delle squadre ripescate e la relativa composizione dei tre gironi per la stagione 2016/2017. Alla fine il presidente Gabriele Gravina l’ha spuntata visto che saranno 60 le squadre a partecipare al campionato, naturalmente suddivise in tre gironi. Al di là di un’ufficialità ormai imminente resta la consapevolezza che il girone meridionale non sarà toccato mentre qualche ghiotta novità ci sarà nei gironi centro e nord. In effetti la loro suddivisione geografica non avverrà in orizzontale bensì in verticale senza che questo comporti eccessivi aggravi di spesa dal punto di vista logistico. Insomma, qualche trasferta un pò più lunga, ma nulla di clamoroso. Proviamo pertanto ad ipotizzare il girone B della Lucchese e delle altre otto squadre toscane che potrebbero rimanere anche tutte insieme. Un raggruppamento completato dalle laziali Fondi, Lupa Roma e Viterbese, le marchigiane Ancona, Maceratese e Sambenedettese. Ed ancora la sarda Olbia, le romagnole Forlì e Santarcangelo, l’umbra Gubbio e l’abruzzese Teramo. Intanto, detto che tutta la Lucchese è vicina ad Alvaro Vannucchi, lo storico massaggiatore colpito da un’immane tragedia familiare, la squadra sta preparando il primo impegno ufficiale della nuova stagione, ovvero la gara di domenica sera (ore 20,45) al Porta Elisa contro la Pistoiese valevole per il primo turno di Coppa Italia. Tre i dubbi che aleggiano nella mente di Galderisi. Il Nanu è infatti alle prese con le non perfette condizioni fisiche di Espeche, Bruccini e Fanucchi, tre elementi cardine della squadra. Espeche non sarà rischiato, idem Bruccini in ritardo di condizione. Diverso il discorso per Fanucchi che ha cinque punti di sutura all’arcata sopracciliare. Magari potrebbe farcela anche se la Coppa Italia deve essere solo un test probante sulla crescita complessiva della nuova Lucchese in vista dell’avvio del campionato del 28 agosto.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento