E’ una Lucchese abbastanza…Forte

CALCIO LEGA PRO - Tra le note positive della Lucchese nel pareggio (1-1) con il Piacenza il sollecito ritorno al gol di Francesco Forte. Meno grave del previsto l'infortunio di Zecchinato. Domenica trasferta ad Olbia, nella terra dell'ex-centravanti Roberto Paci. Lucchese vicina al difensore Angelo Rea dall'Avellino. Giovedì sera il DS Obbedio ospite a "Curva Ovest".

-

Forte

E’ una Lucchese abbastanza…Forte, ma ancora non troppo. Il centravanti rossonero ha infatti siglato su calcio di rigore il punto del pareggio quando mancavano pochi minuti all’incedere del 90esimo e la partita col tonico e manovriero Piacenza pareva decisamente compromessa. Fallo che il 23enne puntero di scuola-Inter si è procurato e che poi ha trasformato con la solita straordinaria freddezza. Ripartire con un gol per uno che ha rivoluto con forza la maglia della Lucchese e che vive di gol è perlomeno confortante.

Chiaro che il bomber vorrebbe toccare ampiamente doppia cifra, ne va anche delle fortune della Lucchese. Intanto dall’infermeria giungono notizie confortanti sul conto di Alessio Zecchinato il cui infortunio è meno grave del previsto anche se ci vorranno diverse settimane per rivederlo in campo. Infine giovedì sera (ore 21) dopo la pausa estiva torna “Curva Ovest”. Ospite della prima puntata stagionale il D.S della Lucchese Antonio Obbedio, impegnato e molto in queste ore nelle ultime frenetiche operazioni di mercato.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento