Revocato lo stato di agitazione per il Pronto Soccorso

LUCCA - Si è chiusa in maniera positiva, con un accordo tra le parti, l’incontro sulla situazione del Pronto Soccorso di Lucca tra l’Azienda USL Toscana nord ovest e le rappresentanze sindacali, che hanno revocato lo stato di agitazione. Il documento è stato siglato nella sede della Prefettura di Lucca, che ha garantito un’importante funzione di mediazione e conciliazione tra le parti.

-

pronto-soccorso2

L’Azienda prende quindi atto con favore della disponibilità dei sindacati, che hanno riconosciuto gli sforzi della Direzione. E’ stato anche stabilito un nuovo appuntamento per i primi di novembre, per continuare a monitorare la situazione e l’Azienda si è impegnata a presentare in tempi rapidi una proposta organizzativa per il settore.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento