Taglio del nastro per Luccartigiana

LUCCA - La sortita del baluardo San Martino ospita fino al 28 agosto "Luccartigiana" la prima mostra dell'artigianato lucchese promossa dalla Fondazione Banca del Monte in collaborazione con il Comune di Lucca, Confartigianato e CNA.

-

Si è aperta con un minuto di silenzio in ricordo delle vittime del sisma “Luccartigiana”,l’iniziativa voluta dalla Fondazione Banca del Monte di Lucca insieme al Comune di Lucca e all’Opera delle Mura, con la partecipazione delle associazioni di categoria Confartigianato e CNA Lucca,che riunisce nel centro storico di Lucca, all’interno dell’incredibile scenario della sortita del Baluardo San Martino (piazza Santa Maria), una ventina delle migliori realtà produttive lucchesi di alta qualità.

La manifestazione è anche l’occasione per presentare al pubblico tantissime particolarità e vere rarità: alla tre giorni dell’artigianato hanno aderito una ventina di botteghe artigiane. Ai visitatori si offre l’opportunità di acquistare gli oggetti realizzati dai creatori, con la totale garanzia dell’originalità di un prodotto di qualità con il marchio del vero “Made in Lucca”, all’interno della fiera sarà presente anche uno spazio dedicato alla degustazione dei vini della Strada dell’Olio e del Vino, in collaborazione con l’Enoteca Rugani.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento