Tempo di Coppa Italia, arriva la Pistoiese

CALCIO LEGA PRO - Venerdì doppio allenamento per la Lucchese che domenica sera (ore 20,45) ospita la Pistoiese nel primo turno di Coppa Italia. Galderisi ha qualche dubbio per le condizioni fisiche di Espeche, Bruccini e Fanucchi. Intanto non dispiace il girone A dove sono finiti i rossoneri e tutte le altre toscane.

-

 

Lucchese al lavoro sotto la pioggia in vista del debutto ufficiale, ovvero della prima gara dove i punti conteranno ancorchè nel contesto della Coppa Italia. Galderisi sa che domenica sera per una serie di motivi; mercato, infortuni, squalifche e ritardi di condizione, non potrà schierare la formazione migliore, la squadra che ha in mente da tempo e che potrebbe varare solo alla prima di campionato. Intanto Terrani è squalificato e su questo non ci piove nonostante la giornataccia di venerdì dal punto di vista meteorologico. Sugli esterni potrebbero giostrare Merlonghi a destra ed uno tra Bragadin e Cecconello a sinistra. In difesa dovrebbe rientrare Espeche che affiancherà Ciro Capuano. I due mediani davanti alla difesa saranno Mingazzini e Gargiulo. Per il resto spazio allo schieramento che ha ben impressionato contro Genoa ed Empoli, compreso Fanucchi. Ci vorrà ancora un pò per vedere all’opera Mirko Bruccini.

Intanto è stato accolto con buona soddisfazione il girone nel quale è stata inserita la Lucchese assieme alle altre otto squadre toscane. Il raggrupamento A, oltre al robusto contingente del Granducato, vede infatti in lizza compagini piemontesi, Alessandria, lombarde, Giana Erminio, Como, Cremonese e Renate, emiliane, Piacenza, Pro Piacenza, laziali, Lupa Roma, Racing Roma e Viterbese, ed anche il ritorno di una sarda, l’Olbia. Nulla da dire, un bel girone con squadre anche di antico e affascinante blasone. Giovedì prossimo 11 agosto la diramazione del calendario. Il 28 si comincia.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento