Al Luna Park in passerella i ragazzi…speciali

LUCCA - Luna Park di nuovo nel segno della solidarietà. Dopo il successo della «Notte Rosa», iniziativa contro la violenza di genere, è andata in scena l’ormai tradizionale giornata dedicata ai disabili, con l’accesso gratuito alle attrazioni ma anche con momenti di animazione e di spettacolo nella stessa area spettacoli del Luna Park di Lucca.

-

 

Ancora una volta è stata  Emanuela Gennai a condurre il momento di incontro, che ha visto la presenza e i saluti delle autorità lucchesi, di alcuni animatori e artisti. E i ragazzi speciali sono stati davvero grandi protagonisti del pomeriggio di festa cantando e ballando i brani più noti ed esibendosi in applauditissime passerelle.

Poi tutti sulle attrazioni per alcune ore liete, anche e soprattutto attraverso la partecipazione di associazioni e di gruppi che in Lucchesia si occupano degli stessi bambini, ragazzi e giovani disabili.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.