Altopascio, presidio contro l’arrivo dei profughi

ALTOPASCIO - "Prima gli italiani" e "Basta con il business delle cooperative". Queste le parole d'ordine al presidio promosso da Fratelli d'Italia e altri movimenti per protestare contro l'arrivo dei richiedenti asilo in un'abitazione a Badia Pozzeveri.

- 1

Tra gli altri, c’erano gli ex candidati a sindaco Francesco Fagni e Ferruccio Del Sarto ed alcuni esponenti di Casa Pound. Sul finire si è fatto vedere anche l’ex sindaco Maurizio Marchetti.

Il segretario lucchese di Fratelli d’Italia Marco Santi Guerrieri ha annunciato di aver raccolto 180 firme contro l’arrivo dei profughi, che almeno fino a questa mattina erano undici, a quanto comunicato dalla cooperativa Odissea. Altopascio, presidio contro l’arrivo dei profughi (ASCOLTA L’INTERVISTA).

A distanza gli ha risposto la sindaco D’Ambrosio, ripetendo che il Comuni si è impegnato a gestire i profughi nel miglio modo possibile e che il problema non sono i nuovi richiedenti asilo ma i 2300 stranieri già censiti ad Altopascio, che rappresentano il 15% della popolazione. (ASCOLTA L’INTERVISTA).

Commenti

1


  1. Ok, il problema sono gli stranieri già presenti….soluzioni, proposte?
    Ne facciamo venire altri?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.