Femminile Lucchese ritravolta dalla Fiorentina Womens

CALCIO DONNE - Anche nel match di ritorno la Femminile Lucchese nulla ha potuto di fronte allo strapotere della Fiorentina Womens. E' finita 10 a 0 per le viola che accedono al secondo turno in programma a febbraio. Le gialloblù lucchesi di mister Andrea De Luca ora si concentrano sul campionato di serie B che inizierà il prossimo 2 ottobre.

-

 

Come all’andata, o quasi. Anche la gara di ritorno del primo turno di Coppa Italia di calcio femminile è finita con la prevista goleada della Fiorentina ai danni della Lucchese. Stavolta le viola si sono fermate, si fa per dire, a quota 10 reti dopo aver ribadito a distanza di soli sette giorni una superiorità schiacciante. A tratti imbarazzante. Troppo netto il divario tra le due squadre che sono attese da campionati diversi: la serie A per la Fiorentina considerata una delle grandi favorite per lo scudetto, la serie B nella veste di neopromossa per la compagine del presidente Chiocchetti. Nell’orario mattutino delle 10.30, sul terreno di San Marcellino, le viola hanno dominato in lungo e in largo nonostante la mossa annunciata da mister Fattori, che ha cambiato ben otto giocatrici della formazione titolare rispetto alla gara di San Giuliano Terme. 3 a 0 dopo un quarto d’ora e partita già chiusa. Da segnalare anche il poker della Salvatori Rinaldi. Dal canto suo la Femminile Lucchese ha cercato di limitare i danni. Archiviato questo doppio turno di Coppa Italia al cospetto di un avversario obiettivamente troppo forte, la mente e tutto il resto corrono già al campionato di serie B che inizierà domenica 2 ottobre. un’avventura affascinante e complicata ma nella quale le gialloblù cercheranno di ottenere il massimo, ovvero la salvezza e la permanenza in categoria.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento