La Prefettura al lavoro per sistemare altri 140 profughi in provincia di Lucca

LUCCA - Stanno per arrivare altri 140 profughi in provincia di Lucca. E' quanto si apprende da ambienti della prefettura. Alla Toscana sono infatti destinati circa 1400 dei nuovi arrivati nelle ultime ore sulle coste italiane e circa un decimo sono assegnati alla nostra provincia.

- 1

Gli uffici della prefettura sono già al lavoro per trovare nuove sistemazioni. tra la Piana, la Versilia e la Valle del Serchio. E sembra che a questo giro i profughi arriveranno anche nei Comuni che fino ad oggi non avevano dato il proprio assenso. In particolare su Altopascio, con la disponibilità della nuova amministrazione guidata da Sara D’Ambrosio, e sembra anche su Pietrasanta, anche senza un accordo con il sindaco Mallegni. Ma soprattutto su quest’ultimo caso il condizionale è d’obbligo.

Il comune capoluogo, Lucca, avrebbe dato la proprio disponibilità per l’accoglienza di altri trenta profughi, che però non andranno alla struttura turistica di San Marcario, dove sembravano destinati in un primo momento ma sulla quale c’è stato il veto del Comune.

L’assessore al sociale di Lucca Antonio Sichi però chiede ancora una volta che tutti i Comuni facciano la loro parte e chiede alla Prefettura di imporre l’accoglienza ai sindaci che finora l’hanno rifiutata.

Commenti

1


  1. Sinceramente ora credo che TUTTI noi dovremmo esclusivamente pensare e preoccuparsi di aiutare i NOSTRI AMICI terremotati. Questo non deve essere visto come un atto negativo. Ma ogni famiglia deve pensare prima a chi vive in casa propria.

Lascia un commento