Morta l’anziana di 101 anni picchiata a sangue dal nipote

CAMAIORE - Non ce l'ha fatta Concetta Conte, l'anziana di 101 anni, picchiata a sangue dal nipote di 50 anni al termine di una lite nella sua casa di Lido di Camaiore. La donna è morta all'ospedale unico della Versilia, dove si trovava ricoverata in prognosi riservata dal 22 agosto scorso.

-

versilia

Il nipote, Emilio Formisano, era stato arrestato immediatamente dopo l’aggressione con l’accusa di tentato omicidio e ricoverato in psichiatria.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento