Paolo Fresco apre il convegno dedicato al Parkinson

LUCCA - Il presidente del "Fresco Istitute" ha aperto il quarto convegno internazionale dedicato agli studi per la cura delle malattie neuro degenerative che quest'anno è stato ospitato a Lucca dalla scuola di alti studi IMT

-

È stato Paolo Fresco, vicepresidente di General Electric prima e presidente di Fiat dal 1998 al 2003, a dare il via ai lavori della “Fresco Conference”, quarto Congresso internazionale sulla plasticità sinaptica che ha portato a Lucca neuroscienziati di tutto il mondo per discutere di morbo di Parkinson e di tutte quelle malattie che causano disordini del movimento.

Fresco ha fondato insieme alla moglie Marlene (venuta a mancare nel 2015 proprio a causa di questa malattia) il “Fresco Institute”, presso il Langone Medical Center della New York University, che ha ora una sede anche in Italia, a Fiesole. È da Fiesole che vengono coordinati i centri di ricerca italiani. Lo scopo di questa cooperazione Italia-Stati Uniti è quello di formare una rete di eccellenza per favorire, oltre alla ricerca, anche la conoscenza dei problemi relativi al morbo di Parkinson e alle difficoltà che le persone affette dalla malattia e le loro famiglie sono costrette ad affrontare quotidianamente.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.