Rubata la cassaforte con duemila euro nella sede dell’Associazione sclerosi multipla

LUCCA - Furto da duemila euro alla sede lucchese dell'Aism, l'associazione italiana sclerosi multipla, in via Fiorentini all'Arancio. I ladri hanno agito sabato notte.

- 1

Con un’auto o un furgone sono entrati dal cancello (che di notte non viene chiuso) in uno dei vialetti laterali della villetta che ospita l’Aism ed altre associazioni. Poi, hanno rotto la catena che chiudeva l’entrata laterale agli uffici dell’associazione. Una volta dentro, hanno prelevato la cassaforte, che conteneva circa duemila euro in contanti, l’hanno caricata sul loro mezzo e sono fuggiti.

L’allarme è scattato la mattina seguente, quando alcuni volontari si sono recati in sede ed hanno scoperto cosa era accaduto. E’ stata allarteta la Questura che ha subito iniziato le indagini.

Contemporaneamente, i carabinieri, grazie alle indicazioni di un passante, hanno recuperato il forziere, abbandonato in un campo nei pressi delle Pizzorne. Ovviamente del denaro non c’era più nessuna traccia.

Commenti

1


  1. Che tristezza, non ci sono parole. Veramente un furto vigliacco e senza rispetto per i malati. Il nostro Paese e’ ormai allo sbando totale.

Lascia un commento