Anticorruzione e Guardia di Finanza in comune

ALTOPASCIO - Questa mattina i dirigenti dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (Anac) e i militari della Guardia di Finanza hanno effettuato una visita ispettiva nel Comune di Altopascio per verificare gli affidamenti dei lavori dal 2013 ad oggi.

-

. La motivazione è scritta nella comunicazione ufficiale inviata dall’Anac all’amministrazione comunale il 21 settembre scorso: acquisire puntuali elementi conoscitivi sull’attività contrattuale svolta dal Comune a partire dal 1° gennaio 2013 in relazione agli affidamenti di lavori, servizi e forniture operati con il ricorso alle procedure in economia, agli affidamenti diretti, alle procedure negoziate. L’obiettivo è verificare il rispetto delle condizioni previste dalla normativa all’epoca vigente per il ricorso a queste procedure. «L’amministrazione comunale  – commenta il sindaco Sara D’Ambrosio – mette a disposizione gli uffici e i funzionari per la ricerca di tutto il materiale necessario, al fine di supportare le autorità competenti nelle operazioni di verifica. Il rispetto delle regole è stato uno dei punti centrali della mia campagna elettorale e, da giugno, è anche uno dei capisaldi del mio governo: voglio io per prima che sia fatta chiarezza».

Lascia per primo un commento

Lascia un commento